Cure Termali

Le Cure Termali sono una meta obbligata per chi ha bisogno di ricaricarsi e lasciarsi alle spalle lo stress della vita vita quotidiana. Le cure con acque Termali e fanghi hanno origine da abitudini antiche e ancora oggi sono validissime per combattere tanti disturbi fisici.

Pacchetti Cure Termali per diverse patologie con la convenzione INPDAP:

Avvalendosi delle nuove tecniche si cerca di recuperare la forma fisica e il benessere psicologico grazie ai bagni vapore, ai massaggi, alla fangoterapia, ai trattamenti con oli aromatici e persino con le pietre posizionate in punti energetici del nostro corpo. Ricordiamo che la convenzione per le cure termali INPDAP (oggi è INPS quindi sarebbe corretto dire ex INPDAP) è a disposizione di quei lavoratori autonomi e dipendenti iscritti all'Istituto che depositano il contributo IVS. Ovviamente trovate tutte le informazioni nella nostra pagina dedicata.

Cure Termali in convenzione INPDAP

Avete un semplice raffreddore, ma non riuscite a liberarvene? Soffrite di dolori alle articolazioni e non sapete più cosa provare per trovare sollievo? Siete afflitti da una o più patologie ma non volete o non potete sottoporvi alle solite cure farmacologiche? Forse quello di cui avete bisogno è ricorrere alla crenoterapia, ma se non sapete cosa fosse vi consigliamo di proseguire la lettura delle righe che seguono, dopo le quali potrete dire di sapere (quasi) tutto su questo tipo di trattamento (e su quali convenzioni contare per spendere il meno possibile).

Cure termali convenzionate con INPS e INAIL:

Crenoterapia” deriva dal greco “crené”, che significa “fonte”, “sorgente”: questa è un insieme di cure che sfruttano le proprietà delle acque termali (ma anche fanghi e luoghi specifici, come le grotte) per curare alcune malattie: le cure termali possono intervenire su determinate patologie cardiovascolari, ginecologiche, reumatiche, dermatologiche e su alcune di quelle che affliggono l’apparato respiratorio, quello gastroenterico e quello urinario. Dato che la crenoterapia fa parte della medicina termale, qualsiasi trattamento di questo tipo deve essere iniziato dietro prescrizione medica e svolto sotto la sorveglianza del personale addetto. L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale offre la possibilità ai propri assicurati di sottoporsi alle cure termali INPS (fondamentali e/o accessorie) per quanto riguarda la cura di alcune malattie di tipo reumoartropatico e il trattamento di quelle bronco-catarrali. Verificate anche la vostra posizione in ordine alle modifiche effettuate alla convenzione per le cure termali INAIL.

In Italia le cure termali possono essere fatte tramite la ASL in convenzione con il SSN:

E' possibile prenotare le cure termali convenzionate ASL SSN nei numerosi centri termali sparsi in tutte le regioni dove le benefiche acque sgorgano in ambienti naturali e particolarmente ricchi di sorgenti e fanghi da applicare nelle sedute terapeutiche. Ogni cittadino regolarmente iscritto al Servizio Sanitario Nazionale ha diritto ad effettuare un ciclo di cure termali in convenzione con la ASL (Azienda Sanitaria Locale). Le sedute terapeutiche sono pagate dal SSN (servizio sanitario nazionale), ma il paziente dovrà comunque versare (parzialmente o per intero, a seconda della categoria a cui appartiene) il ticket, a meno che non appartenga al gruppo dei “totalmente esenti” dal pagamento (ad esempio: ciechi assoluti, invalidi di guerra, invalidi per servizio, invalidi civili al 100%, i grandi invalidi del lavoro con livello di invalidità che supera l’80% e gli invalidi in possesso di assegno di accompagnamento). Nella ricerca per le cure Termali il rapporto qualità prezzo è molto importante, ma le offerte dei centri benessere sono numerose e sicuramente troverete una valida proposta di soggiorno per il vostro soggiorno termale. I punti di forza delle strutture sono basati anche su una sana educazione alimentare, proponendo menu con poche calorie, gustosi e realizzati con prodotti di qualità. Molti centri hanno anche percorsi vascolari termali realizzati in speciali vasche con idromassaggio.

Cure convenzionate ASL

Nei centri termali il cliente può scegliere diverse piscine termali, quelle coperte con temperature sui 28°C o quelle esterne con una temperatura che va dai 34° ai 38°, i massaggi benessere anticellulite particolarmente richiesto dalle donne e massaggi anti age. Per le Cure Termali sono numerosi i centri convenzionati ASL, dove i clienti possono giovarsi dei benefici dell'acqua termale e del fango per cure Termali come la fangoterapia, balneoterapia e terapie inalatorie. Per le Artrosi si impiegano fanghi e bagni e successivamente se sono interessanti anche i muscoli si applicano massaggi manuali. Per effettuare i trattamenti in convenzione e per capire come accedere pagando solo il ticket dovete conoscere la normativa sulle cure termali e informarvi sempre sul nostro sito.

Cure Termali con la Crenoterapia

La Balneoterapia come cura termale

Le cure termali crenoterapiche si dividono in esterne e interne: fanno parte delle prime la balneoterapia, l’antroterapia e la fangoterapia, mentre le cure idropiniche, le irrigazioni, le inalazioni e le insufflazioni fanno parte di quelle interne. Iniziamo da quest’ultime. La cura idropinica consiste nel bere per fini terapeutici dell’acqua, soprattutto di tipo oligominerale e bicarbonato: le quantità e la qualità dell’acqua sono indicate dal medico, che stabilisce anche gli intervalli di tempo tra un sorso e l’altro e l’orario di inizio del trattamento.

Cure con irrigazioni d'acqua termale

La Irrigazioni come cura termale

Le irrigazioni prevedono che si immetta dell’acqua termale (aggiungendo eventuali medicinali) all’interno del corpo per farle raggiungere le mucose di differenti apparati e organi: si utilizzano delle sonde e si possono effettuare irrigazioni intestinali, nasali e rinofaringee, vaginali e orofaringee; nelle docce rettali si introduce (con una apposita cannula) acqua minerale nell’ampolla rettale, con pressione e intervalli di tempo variabili; nelle irrigazioni nasali l’acqua viene immessa nelle cavità del naso, facendo in modo che entrando in una ne esca dall’altra.

Digital Service s.a.s. - P.iva 01994660569 - Privacy Copyright - © 2009 - 2016 Cure Termali.
Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.